debito

La definizione agevolata degli avvisi di accertamento

La legge di Bilancio 2023 prevede la possibilità di definire con modalità agevolate, gli avvisi di accertamento adottati dall’Agenzia delle Entrate nei confronti dei contribuenti. Vediamo insieme di cosa si tratta e quali sono i vantaggi per i contribuenti che vi aderiscono.

La rottamazione delle cartelle esattoriali 2023

Vediamo insieme come funziona lo “Stralcio delle cartelle di importo fino ad Euro 1.000,00” e la “Definzione Agevolata delle cartelle” introdotti dalla Legge di Bilancio 2022.

L’ipoteca sulla casa: cos’è e come funziona

In questo articolo spieghiamo cos’è l’ipoteca e come funziona, riportando le domande con le relative risposte che più frequentemente vengono poste agli avvocati di mioppongo.it in materia.

L’ipoteca dell’Agenzia delle Entrate: cos’è e come difendersi

Vediamo insieme come funziona l’ipoteca da parte dell’ Agenzia delle Entrate-Riscossione e come difendersi se tale l’iscrizione ipotecaria risulta essere illegittima.

La cartella esattoriale per i debiti del defunto

I debiti tributari non si estinguono con la morte del soggetto che li ha contratti ma si trasmettono agli eredi, eccenzion fatta per le sanzioni.In questo articolo spieghiamo come deve essere notificata agli eredi la cartella esattoriale del defunto, e come evitare di pagare i debiti tributari di quest’ultimo.

Cosa succede se non si paga una cartella esattoriale

Il contribuente ha 60 giorni di tempo, da quando riceve la cartella di pagamento, per saldare o chiedere la rateazione. Dopodiché, in assenza di pagamento o istanza di rateazione, potrebbe subire azioni cautelari o esecutive da parte dell’Ente della Riscossione. Analizziamole insieme.

La notifica a mezzo Pec da parte dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione

Nell’articolo spieghiamo come avviene la notifica a mezzo Pec e cosa succede se viene eseguita da/a un indirizzo Pec non ufficiale.

Cartella esattoriale: quando la notifica è inesistente

La notifica di una cartella di pagamento eseguita da un indirizzo Pec dell’Agenzia delle Entrate Riscossione non inserito nei Pubblici Registri, è inesistente. Pertanto, il contribuente può impugnare l’atto così ricevuto per ottenerne l’annullamento. Vediamo insieme come fare.

La notifica della cartella esattoriale

In questo articolo spieghiamo come avviene la notifica di una cartella esattoriale da parte dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione, e cosa può fare il contribuente in presenza di vizi di notifica della cartella ricevuta.

Come sospendere una cartella esattoriale

Vediamo insieme come sospendere l’efficacia esecutiva di una cartella di pagamento per evitare che l’Agenzia delle Entrate Riscossione agisca esecutivamente, aggredisca il patrimonio del contribuente.